PIDOCCHI

Pediculosi del capo

PIDOCCHI
La Pediculosi del capo

La pediculosi del capo è un’infestazione dovuta a piccolissimi parassiti di colore bianco grigiastro: Pidocchi ( pediculs humanus). Il pidocchio infesta in primo luogo il cuoio capelluto. La femmina del pidocchio, nell’arco della sua breve vita (circa tre settimane), deposita alla base del fusto del capello circa 300 piccolissime uova biancastre (lendini), facilmente confondibili con la forfora.
Le lendini, fissate saldamente al capo per mezzo per mezzo di una sostanza collante, sono localizzate soprattutto in corrispondenza della nuca e dietro le orecchie e si aprono dopo circa una settimana dalla depositazione. Il pidocchio si nutre nutre di sangue che aspira pungendo il cuoio capelluto causando così un forte prurito tanto che il grattamento che ne consegue può provocare la comparsa di piccole lesioni. Se allontanato dalla testa, non avendo più nutrimento, il pidocchio muore dopo qualche ora. Il contagio, spesso determinato dalla frequentazione di ambienti scolastici e sportivi, può verificarsi per contatto sia diretto che indiretto, attraverso l’uso comune di pettini, spazzole, capelli, cuscini.
La pediculosi non è segno di scarsa igiene e colpisce persone di qualsiasi ceto sociale; sebbene non sia pericolosa pe la salute, può essere fonte di grande preoccupazione per i genitori e generare comportamenti di esclusione potenzialmente dannosi per il bambino. Si consiglia di controllare tutto il nucleo famigliare nel caso in cui un membro sia stato affetto da pediculosi, così com’è altrettanto indicato segnalare il caso alle strutture scolastiche e ricreative frequentate dal bambino.
La prevenzione della pediculosi del capo
Il modo più sicuro per prevenire i pidocchi è osservare giornalmente lo stato del cuoio capelluto. Nel caso si dovesse riscontrare la presenza di lendini bisogna procedere alla loro rimozione, aiutandosi con prodotti specifici e un pettine a rembi fitti. Una volta esclusa la presenza di parassiti, è possibile limitare il rischio di contagio ricorrendo all’impiego di prodotti capaci di:

  •  creare un ambiente sfavorevole all’insediamento dei pidocchi
  •   facilitare il distacco delle lendini tramite pettinatura

Consigli per i capelli della pagina: pediculosi del capo, pediculosi del capo bambini, pediculosi del capo bimbi.

CONSIGLI PERSONALIZZATI VEDI NEGOZIO ONLINE

 

IMIEICAPELI.COM