SOLE MARE PISCINA E CAPELLI

Proteggere i capelli dal sole

SOLE MARE PISCINA E CAPELLI
Proteggere i capelli dal sole

Il sole dà calore e benessere. È solo grazie al sole che la vita è possibile sul pianeta Terra. Infatti consente all’organismo umano di fissare la vitamina D, indispensabile per la vita e permette la crescita delle piante.
Le piante, gli animali e l’uomo si sono adattati a questa situazione e nel corso dell’evoluzione gli organismi hanno sviluppato alcuni meccanismi per proteggersi nei confronti degli effetti negativi dei raggi solari.
I problemi insorgono quando la terra, i suoi abitanti e la flora vengono colpiti da una quantità eccessiva di radiazioni solari.
La maggior esposizione alle radiazioni è dovuta a cambiamenti di natura ambientali, come il buco dell’ozono, ma anche al mutamento delle abitudini di vita dell’uomo. Nei paesi più industrializzati oggi si trascorre più tempo all’aria aperta e le aspettative di vita sono maggiori.

CONSIGLI PERSONALIZZATI

Nel corso della sua esistenza l’uomo si trova quindi esposto ad una maggior quantità di sole rispetto a quanto previsto dalla natura.
Questa prolungata esposizione può tradursi in un aumento dei problemi cutanei. Da molti anni la dermatologia offrono consigli e prodotti per protegger la pelle dai raggi UV. I raggi UV danneggiano anche i capelli.
Per i capelli i danni non sono così gravi come quelli che si osservano per la salute (ad esempio il cancro della pelle), ma l’aumento delle radiazioni UV compromette sensibilmente la bellezza dei capelli.
La luce solare provoca ai capelli danni di diverso tipo:

  •   Perdita di colore, sia per i capelli naturali sia per i capelli colorati.
  •   Alterazione delle caratteristiche meccaniche, ad esempio pettinabilità, resistenza, elasticità, etc.
  •   Tra le tipiche conseguenze dei raggi UV vi sono danni alla cuticola, compromissione della qualità e perdita di lucentezza.

Per evitare i danni ai capelli provocati dai raggi UV da alcuni anni sono disponibili sul mercato alcuni prodotti contenenti appositi ecipienti. Il compito di filtri UV è di assorbire i raggi UV, limitando in questo modo il danno da loro provocato. Ma i raggi UV non hanno solo conseguenze dirette sui capelli, ma anche effetti indiretti.
La reazione secondaria è rappresentata dalla formazione di radicali liberi, provocata dalla luce visibile e dai raggi UV. I RADICALI LIBERI sono elementi chimici estremamente aggressivi, che colpiscono tutte le biostrotture. Nelle cellule viventi possono danneggiare il DNA (patrimonio genetico). Nei capelli la cui struttura cellulare non ha nucleo, danneggiano la struttura proteica, attaccando gli aminoacidi solforati e danneggiano il colore dei capelli, sia esso naturale o cosmetico.

VEDI NEGOZIO ONLINE

Pertanto il compito di un prodotto efficace contro le radiazioni solari deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Assorbire i raggi UV. Poiché ciò avviene tuttavia in maniera limitata, grande rilevanza assume il secondo aspetto.
  • Disattivare i danni provocati da luce e raggi UV, per ridurre o addirittura evitare il deterioramento dei capelli.
  • I tradizionali prodotti di trattamento si limitano spesso a ridurre solo gli effetti diretti dei raggi UV offrendo quindi una protezione parziale.

Consigli per i capelli della pagina: Proteggere i capelli dal sole, Proteggere i capelli dal sole al mare, Proteggere i capelli dal sole in piscina, Proteggere i capelli dal sole e dal cloro, come proteggere i capelli dal sole.

 

IMIEICAPELLI.COM